\\ Home Page : Articolo : Stampa
NON PULIAMO NE’ RACCOGLIAMO RIFIUTI
Di Redazione (del 05/09/2017 @ 19:09:59, in FareAmbienteNoha, linkato 1021 volte)

Noha, 05 settembre 2017

Sentiamo dire da molti nostri concittadini che loro non condividono il fatto che noi, volontari di Fareambiente Laboratorio di Galatina, durante le nostre giornate ecologiche, puliamo campi e strade raccogliendo i rifiuti.

Non lo condividono perché, secondo loro, è il Comune che dovrebbe trovare i colpevoli mettendo delle telecamere e sanzionandoli adeguatamente.

Specifichiamo che:

mentre tutti attendiamo con trepida ansia che il Comune provveda a far rispettare la legge, cogliendo in fragrante i colpevoli e sanzionandoli come si deve,

negli incendi occorsi nei mesi scorsi intorno alle nostre case, sono andati in fumo decine, per non dire centinaia di copertoni e rifiuti simili (vedi foto), e che le fibre rimaste in mezzo al resto delle ceneri stanno svolazzando nell’aria e ci svolazzeranno nei secoli dei secoli,  insieme alle altrettanto pericolose fibre di amianto sbriciolate in giro negli stessi campi interessati dagli incendi. Come se non ci bastassero già le ciminiere di Colacem, di Minermix, dell’Ilva, di Cerano e di tutte le  pseudo fabbriche creatrici di  una fantomatica occupazione  che ci ammorbano l’aria  bruciando tonnellate di chissà che cosa, notte e giorno,

ma ci mettiamo anche la ciliegina sulla torta con i nostri falò delle fessagginità. 

Ribadiamo il concetto che noi, volontari di Fareambiente Laboratorio di Galatina,

NON PULIAMO NE’ RACCOGLIAMO RIFIUTI, bensì con il nostro operato vogliamo evidenziare la gravità dell’atto di abbandonare rifiuti nei campi e ancor peggio, dell’incendiarli, e lo facciamo con la speranza che sia di esempio, non tanto per i vecchi caproni che non vogliono sentir parlare di dignità e civiltà, ma per i nostri figli e nipoti.

Aiutateci a prevenire i disastri, presentare il conto dei danni già avvenuti, purtroppo, è drammaticamente inutile.

FareAmbiente