\\ Home Page : Storico per mese (inverti l'ordine)
Di Antonio Mellone (del 31/10/2019 @ 22:04:56, in NohaBlog, linkato 383 volte)

Non so voi, ma io spero ardentemente che la pietra posta su quella Pantacomica del novello Centro Commerciale galatinese sia di natura tombale.

Come noto, il cosiddetto Mega-Porco (Mega-Parco per gli amici degli amici, vale a dire quelli che, visto il loro lessico, confondono la crusca accademica con quell’altra per l’intestino pigro) è venuto a mancare prematuramente all’affetto dei suoi cari sin da quando era in provetta, anzi ancor prima del suo prelievo dalla banca del seme: banca, si sa, sempre ben rifornita da numerosi donatori come pOLITICI, gggiornalisti, digerenti cumonali, 800 [sic] beoti martiri firmatari di appelli, e una banda di conferenzieri da bar dello sport promittenti portentose panacee, tipo il posto fesso.

Ma non è che premorto un Mega-Porco non se ne possa pascere un altro, ché anzi qui siamo circondati dagli Ipermercati schierati intorno a noi come un plotone di esecuzione. Ne abbiamo a bizzeffe: da Surbo a Cavallino, da Lecce a Tricase, e non so più dove altro. A questi s’aggiungano i novelli megastore Made in China dai posteggi sempre affollati, e la frittata anzi il wanton è servito.

È che ai Servi della Spesa non solo sfugge il fatto che un mastodontico centro fuoriporta è un ossimoro che uccide il paese, aumenta i costi sociali, incentiva la sottrazione di posti di lavoro, dà il suo contributo in termini di caldane al famoso cambiamento climatico, e spegne il (vero) centro città; ma anche il fatto che lo spettro che s’aggira negli Outlet non è quello del comunismo, bensì quello dell’incoscienza di classe, e purtroppo della lotta orizzontale (anziché verticale contro i propri aguzzini) nei confronti di chi è nella propria medesima condizione, se non peggio, credendo pure di essere un borghese.

 
Di Redazione (del 31/10/2019 @ 22:01:06, in Comunicato Stampa, linkato 254 volte)

Approfittando della presenza a Galatina della maggior parte dei ragazzi protagonisti della vittoria nella trasmissione televisiva "MEZZOGIORNO IN FAMIGLIA", domani pomeriggio alle ore 19:00 in piazza San Pietro consegneremo alla Città il nuovo Scuolabus. Sarà un semplice momento di condivisione ed un'occasione per ringraziare ancora i protagonisti della splendida avventura. La cittadinanza tutta è inviata a partecipare

 
Di Redazione (del 31/10/2019 @ 21:57:19, in Comunicato Stampa, linkato 225 volte)

Il Piano di riordino ospedaliero pugliese deve essere rivisto. È quanto chiede al Ministro della Salute, Roberto Speranza, il portavoce alla Camera dei deputati del M5s Leonardo Donno. Nelle scorse ore il deputato ha depositato un'interrogazione che pone una serie di interrogativi sulla gestione della sanità in  Puglia e delle strutture ospedaliere destinate a declassamento o chiusura. Per Donno «una serie di iniziative intraprese dal Governatore pugliese evidenziano lo spreco di denaro pubblico. Una questione seria che richiede un intervento governativo» dice.

Andiamo con ordine. Lo scorso 17 maggio il deputato aveva presentato una prima interrogazione sulla riconversione dell'ospedale "Veris Delli Ponti" di Scorrano e del  "Santa Caterina Novella" di Galatina e la contestuale realizzazione, ex novo, dell'ospedale del Sud Salento, così come determinato dal Riordino Ospedaliero della Regione Puglia.
«Già in quell'occasione -spiega Donno- avevo evidenziato al Ministro la necessità di acquisire specifiche informazioni su un processo che in Puglia mette a rischio il destino di nosocomi per anni punti di riferimento del territorio. Informazioni -specifica il pentastellato- necessarie a stilare un'analisi costi-benefici, da confrontare con quella già stilata dal Governatore di Puglia Michele Emiliano, tale da rendere a suo avviso recessari tagli e declassamenti degli ospedali esistenti».
A spingere Donno a sollecitare nuovamente il Ministro è stata la trasmissione d'inchiesta televisiva condotta da "Le Iene"  andata in onda lo scorso 22 ottobre. «Nel servizio-denuncia dedicato alla sanità pugliese -spiega il deputato- si evidenziava come l'ospedale sito nel comune di Terlizzi (BA), oggetto di recenti lavori per un investimento pari a ben 10 milioni di euro, fosse in realtà in fase di declassamento o addirittura chiusura. Stessa sorte già toccata ad altri ospedali pugliesi, come quello di Rutigliano declassato a poliambulatorio per servizi specialistici, che si mostra attualmente in uno stato di abbandono e di degrado con la sola postazione di guardia medica. Idem nelle città di Bari, Toritto e Alberobello, dove sono presenti piscine terapeutiche interamente ultimate ed oggi in stato di abbondono, nonostante siano spesi diversi milioni di euro per la loro realizzazione.

 
Di Redazione (del 31/10/2019 @ 21:52:06, in Comunicato Stampa, linkato 210 volte)

I fondi stanziati dal Governo, di cui il M5S è parte importante e propositiva, nel Decreto Crescita hanno dato i loro frutti anche a Galatina, risolvendo questioni annose e da sempre a cuore alla cittadinanza.

Il contributo destinato ai Comuni per interventi di efficientamento energetico e sviluppo territoriale sostenibile saranno impiegati soprattutto per la sede municipale in via Monte Bianco, l'ex tribunale di Galatina, per l'adeguamento impiantistico e la messa in sicurezza della struttura. Si sta parlando di 130 mila euro di stanziamento.

«Quest'intervento auspichiamo possa rappresentare un primo passo per il successivo accorpamento di tutti gli uffici comunali in un unico stabile -dichiara il consigliere comunale pentastellato, Paolo Pulli- Passaggio questo che consentirebbe di risparmiare i costi di gestione degli immobili comunali ed offrire un miglior servizio ai cittadini». Il consigliere del movimento 5 Stelle Galatina prosegue augurandosi che:«Questo stanziamento permetta di liberare definitivamente gli edifici comunali messi in vendita, permettendo quindi di recuperare risorse preziose per il risanamento del bilancio e il contestuale rilancio della città.

 
Di Redazione (del 31/10/2019 @ 21:45:07, in Comunicato Stampa, linkato 266 volte)

Continua a comparire sul taccuino del professore Julio Velasco, direttore tecnico dell’attività giovanile del settore maschile della Fipav, il nome di Lorenzo De Matteis atleta di belle speranze della Salento Best Volley Galatina.

Il suo è uno slalom continuo per evitare la tagliola delle scremature nei vari raduni collegiali nazionali: infatti, solo fornendo prestazioni di rilievo funzionali al progetto federale, è riuscito ad ottenere la riconferma da parte dei tecnici selezionatori.

Un’ulteriore attestazione di merito al giovane atleta è rappresentata dalla convocazione ad un raduno collegiale di atleti della Rappresentativa Regionale FIPAV Puglia. Infatti presso il Centro Sportivo dell’Acqua Acetosa “ Giulio Onesti” in Roma, la selezione composta da 15 atleti sarà impegnata dal 28 ottobre al 03 novembre in un periodo di formazione riservato ai migliori atleti(2004/2005) della Regione Puglia e ad altrettanti della Regione Alto Adige.

 
Di Redazione (del 29/10/2019 @ 20:14:20, in Comunicato Stampa, linkato 795 volte)

Oggi, 29 Ottobre 2019 presso il Centro Congressi dell'Università del Salento, il nostro concittadino Michele Scalese, Presidente dell'Azione Cattolica di Noha e quotidianamente impegnato nel sociale è stato proclamato Dottore Magistrale in Metodologia dell'Intervento Psicologico, discutendo una tesi dal titolo "Le motivazioni identitarie come fattore di consenso alle posizioni anti-immigrati dei partiti populisti. Uno studio esplorativo” - Relatore: Chiar.ma Prof.ssa Terri Mini Mannarini.

Al dottor Scalese, ai suoi familiari, amici e a tutta la nostra comunità, giungano le nostre congratulazioni con l'augurio di un futuro pieno di successi.

Gli amici di Noha

 
Di Redazione (del 28/10/2019 @ 20:31:13, in FareAmbienteNoha, linkato 385 volte)

Il diritto a respirare dovrebbe essere un principio basico garantito a tutti: Art. 256 del D.Lgs 152/06, e che con la legge n. 6 del 6/02/2014 è stato integrato dal delitto di "combustione illecita di rifiuti" art. 256-bis del D.Lgs 152/06.

E’ SEVERAMENTE VIETATO BRUCIARE PLASTICA E ALTRI RIFIUTI NELLE CASE, NEI CAMINETTI, NELLE STUFE, NEI CORTILI E NELLE CAMPAGNE PERCHE’ I FUMI PROVOCANO, ANCHE A DISTANZA, GRAVI MALATTIE E DANNI ALLA SALUTE DELLE PERSONE, SOPRATTUTTO DEI SOGGETTI PIU' DEBOLI (BAMBINI, ANZIANI E DONNE IN GRAVIDANZA)”

Eppure, quasi tutte le sere, dalle ore 18 in avanti fino a notte tarda, a Noha, l’aria che è un bene inestimabile appartenente a tutti, diventa irrespirabile a causa di fumi tossici e nauseabondi di plastica bruciata. E’ intollerabile, oltre che criminoso, che uno o pochi incivili senza coscienza, mettano a repentaglio la salute di migliaia cittadini inermi.

Abbiamo più volte fornito e protocollato con le nostre segnalazioni, alcuni siti nei dintorni di Noha su cui persistono i resti di plastica incombusti, testimoni del crimine.

 
Di Redazione (del 28/10/2019 @ 20:21:02, in Comunicato Stampa, linkato 189 volte)

Il Distretto Urbano del Commercio, nell'ambito delle sue attività e delle linee programmatiche dettate dalla Regione Puglia, offre ai Comuni la possibilità di realizzare il proprio Documento Strategico del Commercio (DSC). Tale documento ha lo scopo di determinare le linee strategiche lungo le quali le Amministrazioni Comunali intendono realizzare il proprio processo di sviluppo. Un documento che ha valenza di marketing territoriale, determinante per le scelte economiche e sociali di un ente pubblico. Il documento nasce e si sviluppa a seguito delle analisi condotte e riportate nel Piano strategico (PSC) che analizza e studia i principali indici economici territoriali del commercio. Per presentare il PSC e dare il via alla redazione del Documento da presentare alla Regione Puglia, il 31 ottobre alle ore 16:00 presso la sala Celestino Contaldo del Palazzo della Cultura a Galatina, si terrà un incontro con gli operatori interessati che potranno intervenire liberamente allo scopo di fornire, anche attraverso la compilazione di apposite schede, le loro indicazioni sullo sviluppo economico di Galatina.

 
Di Redazione (del 27/10/2019 @ 20:46:59, in Comunicato Stampa, linkato 230 volte)

Non scordatevi della SERA DEI MIRACOLI. Arte, musica, teatro, bellezza e cibo per il corpo e per la mente. A Noha, martedì 29 ottobre 2019 a partire dalle 20.30 nel centro polifunzionale dei parrucchieri Mimì, in via Collepasso 29. 
Invito rivolto a tutti. 
Ingresso libero.

 

"Salviamo gli Ulivi Secolari"...

Categorie News


Catalogati per mese:


Gli interventi più cliccati

Sondaggi


Info


Quanti siamo

Ci sono  persone collegate

Seguici sui Canali di

facebook Twitter YouTube Google Buzz

NOHINONDAZIONI

Calendario

< dicembre 2019 >
L
M
M
G
V
S
D
      
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
12
13
14
15
16
17
18
19
20
21
22
23
24
25
26
27
28
29
30
31
         

Meteo

Previsioni del Tempo