Di Redazione (del 29/08/2019 @ 11:50:02, in Comunicato Stampa, linkato 107 volte)

E’ già tempo di svelarsi: almeno nella presentazione di tutti gli attori che rappresenteranno a livello nazionale il grande volley galatinese col marchio di fabbrica OLIMPIA SBV GALATINA.

E così sarà, sabato 31 agostoalle ore 21:30. Negli impianti sportivi adiacenti il PalaPanico, nel cuore dello spettacolo d’intrattenimento di BAR ITALIA, organizzato dall’Associazione di volontariato “AMICI DELLA MADONNINA”, verrà presentata la rosa dei giocatori, lo staff tecnico, l’equipe medico-sanitaria e tutto l’organico societario di Efficienza Energia.

Non sarà solo una doverosa passerella per testare il primo impatto squadra-tifosi, la cui conoscenza de visu è trainante per tutto il contesto sportivo e non solo, ma anche un messaggio di stimolo  per tutto l’ambiente cittadino, politico ed imprenditoriale compresi.

L’enorme impegno economico-organizzativo che per il quarto anno consecutivo viene messo in campo, dà una rilevante visibilità nazionale al volley galatinese e alla nostra città. Specularmente proietta il nostro territorio in una fascia d’interesse turistico-culturale di livello che, intrecciandosi con i patrimoni artistici e le attività artigianali, fa rete con tutti i settori operativi della vita civile.

Un grande impegno quindi per OLIMPIA SBV che ha profuso enormi risorse costruendo, sotto l’attenta regia del DG Stefanelli, un roster di alta qualità. Sarà l’occasione per tutti di conoscere gli atleti nuovi arrivati che si aggregheranno ai riconfermati Marco Lotito, Giuseppe Apollonio, Francesco Pierri, Santo Buracci e Donato Musardo.

Il palco ospiterà i palleggiatori Gabriele Parisi ed Asclepio Nicolazzo, i centrali Mirko Torsello, Mattia Lezzi e Francesco Tundo, i laterali ricettori Ferdinando Lentini e Domenico Maiorana, l’opposto Riccardo De Lorentis.

 
Di Redazione (del 28/08/2019 @ 12:16:12, in Comunicato Stampa, linkato 147 volte)

I volontari del progetto “Monitor 6017” del Servizio Civile Universale del Comune di Galatina, in collaborazione con Virtus Basket Galatina, la Cooperativa Sociale “Polvere di Stelle” e l’associazione “FareAmbiente – Laboratorio di Galatina - Noha”, organizzano due giornate ecologiche, aventi come oggetto la bonifica di aree colpite dall’abbandono di rifiuti, che si terranno rispettivamente:

  • giovedì 29 agosto 2019, dalle ore 16.00, presso la zona del campus scolastico in Viale Don Tonino Bello e in Via Ovidio;
  • venerdì 6 settembre 2019, dalle ore 16.00, presso l’area del quartiere fieristico e in Via Trapani.

L’evento nasce con l’obiettivo di educare ed accompagnare la comunità verso il rispetto e la tutela dell’ambiente e delle risorse naturali. È necessario, perciò, che tutte le azioni dei cittadini, dal più piccolo al più grande, affondino le radici nel senso civico e nel rispetto del bene pubblico.

Chiunque volesse partecipare è invitato a presentarsi munito di guanti, sacchi semi-trasparenti e, possibilmente, di rastrelli.

 
Di Redazione (del 26/08/2019 @ 12:07:51, in Comunicato Stampa, linkato 180 volte)

Parte a Galatina il primo TORNEO DI SCOPA SCIJATA a coppie con le Carte Salentine. 

La Scopa Scijata, ovvero “disordinata”, è un particolare tipo di scopa che si gioca a Galatina e, secondo quanto si dice, nata proprio qui, in un tempo non definito e in circostanze misteriose, ma probabilmente sui tavoli delle "puteche" che una volta animavano il centro storico.
Per ricordare quel frammento di storia collettiva, in occasione della festa di Piazza Vecchia - La strada racconta 2019 che  quest'anno giunge alla seconda edizione, l’associazione Salento Km0, in collaborazione con Kurumuny Edizioni, propone un TORNEO DI SCOPA SCIJATA a coppie con le Carte Salentine. 

Piazza Vecchia è una manifestazione che intende recuperare la storia galatinese e rianimare una parte del centro storico dimenticata, con una festa che costruisca e celebri la comunità e lo stare insieme.
Il 15 settembre, in un’atmosfera di “osteria diffusa” ricreata ad hoc per la festa, il gioco darà occasione per divertirsi in uno dei vicoli più pittoreschi della città. Le Carte Salentine, stampate da Modiano, che raccontano la storia del Salento in quattro semi, frutto di una ricerca nei simboli e nelle tradizioni di una terra magica, saranno le insolite protagoniste di questo torneo.

 
Di Redazione (del 26/08/2019 @ 12:06:04, in Comunicato Stampa, linkato 86 volte)

La Scuola Volley della Showy Boys Galatina riparte nella stagione sportiva 2019-2020 dalla guida tecnica di Gianluca Nuzzo e di un qualificato staff di allenatori che, da quest’anno, vede l’ingresso di nuove figure federali.

Si rafforza sempre più il legame tra l’ex giocatore della Nazionale e il club bianco-verde, un legame che prosegue da ben cinque anni, nato e sviluppatosi nel tempo grazie alla condivisione di un programma tecnico-sportivo che ha consentito di raggiungere ottimi risultati sportivi, riconoscimenti Fipav e soprattutto obiettivi tecnici e di formazione degli allievi.

Coach Nuzzo, che nella carriera di atleta ha vestito la maglia dei più importanti club di serie A con un invidiabile palmares, continuerà a ricoprire l’incarico di direttore della Scuola Volley e di allenatore della prima squadra che, anche in questa stagione sportiva, sarà costituita quasi per intero da allievi under 18.

 
Di Redazione (del 23/08/2019 @ 19:10:26, in Necrologi, linkato 520 volte)

Abbiamo appena appreso della dipartita del signor Antonio Coluccia da Sogliano Cavour, di anni 76, papà di don Francesco.

La camera ardente è stata allestita presso la Chiesa Madonna del Buon Consiglio, in via Aradeo a Noha.

Nel corso della mattinata del 24 agosto 2019, la salma verrà trasferita presso la Chiesa Madre di San Michele Arcangelo, sempre a Noha, dove alle 16.30 verranno celebrati i funerali.

La redazione di Noha.it si stringe affettuosamente intorno al parroco di Noha, ai suoi parenti e amici, e alle comunità di Noha e di Sogliano Cavour.                                                        

Noha.it

 
Di Redazione (del 21/08/2019 @ 09:15:21, in Comunicato Stampa, linkato 83 volte)

La seconda edizione di Chiese Aperte, si riconferma, grazie alle numerose presenze e i risultati ottenuti, l’appuntamento storico-culturale dell’estate galatinese. Chiese Aperte rientra nella rassegna "A Cuore Scalzo", con il patrocinio del Comune di Galatina. L’itinerario “arte e musica” ha raccontato la bellezza della Città, coinvolgendo locali e turisti attenti e curiosi. Un serata a ritmo lento, adatta al passeggio, all’incontro e alla riscoperta dei luoghi di culto. È stata un’occasione per mettere in luce il patrimonio che il nostro Centro Antico possiede. Grazie alla sensibilità e alla disponibilità dei “custodi per una notte”, alla collaborazione delle: Arciconfraternita B.M.V. dei Sette Dolori, Confraternita B.M.V. del Monte Carmelo, Confraternita Anime Sante del Purgatorio, Confraternita San Luigi Gonzaga e di alcuni fedeli, e infine dei giovani studenti del Liceo Scientifico e Linguistico “A. Vallone”. 

Questa edizione è stata caratterizzata dalla bellezza e dalla musicalità degli organi antichi, alcuni suonati egregiamente da organisti esperti: dott.ssa Costanza Massa, prof. Antonio Nachira, prof. Luigi Rossetti e Antonio Sedile. Il dialogo con il contemporaneo, installazioni di video arte, è stato curato dall’instancabile Gigi Rigliaco Gallery.

Pane e vino, dono di ospitalità, hanno ritrovato spazio nelle vie del centro di Galatina, tra vicoli, corti e piazze, in quella che fu terra battuta da pellegrini, la via Francigena nel Salento. In molti hanno sostato e gustato le pietanze proposte dai diversi ristoratori che hanno sostenuto l’iniziativa.

 

Durante lo svolgimento della manifestazione Tappa della Notte della Taranta di Galatina di sabato 17 Agosto 2019 Operatori della Polizia Locale, coordinati dal Comandante Comm. Sup. Domenico Angelelli, hanno effettuato un sequestro di numerosi capi di abbigliamento e di borse e borselli, delle migliori marche contraffatte quali Adidas, Gucci, Louis Vutton, Moschino, Prada, Chanel, OBag, Burberry pronte per la vendita.
In totale sono stati sequestrati 21 capi di abbigliamento (magliette e giubbini) e 44 tra borse portamonete.
Tale operazione dimostra l’impegno della Polizia Locale volto a prevenire e reprimere l’abusivismo commerciale con riferimento alla vendita di prodotti di noti marchi contraffatti.
“Nonostante le numerose difficoltà legate alle crescenti incombenze ed agli adempimenti amministrativi che assorbono numerose risorse umane riusciamo a garantire dei servizi importanti per garantire la concorrenza e il regolare commercio su aree pubbliche” – Afferma il Comandante - L’operazione compiuta ha anche il significato di deterrente per chi, sul nostro territorio, intende esercitare qualsivoglia tipo di commercio non rispettando le comuni regole.
Anche l’Assessore alla Polizia Locale – Nico Mauro – plaude all’operazione compiuta dalla Locale “Gli Operatori del Corpo di Polizia Locale in questa occasione come in molte altre hanno dimostrato professionalità e capacità d’intervento. Sono soddisfatto di quello che nella serata della Notte della Taranta si è riusciti a realizzare anche per il ruolo di Assessore alle Attività Produttive che svolgo in questa Amministrazione; oggi più che mai il commercio ha bisogno del rispetto delle regole. La lotta all’abusivismo commerciale è fondamentale per tutelare gli operatori onesti che con molti sacrifici fanno il massimo per andare avanti. Il Comando di Polizia Locale sta altresì pianificando una serie di interventi mirati alla verifica dei requisiti per l'occupazione delle aree pubbliche per ogni tipo di attività commerciale su tutta l'area cittadina. Questa iniziativa, che nel centro storico farà anche riferimento alle indicazioni avute dalla sovrintendenza ai beni monumentali, permetterà di mantenere in equilibrio le legittime esigenze degli operatori con il rispetto dei regolamenti comunali.

 
Di Antonio Mellone (del 20/08/2019 @ 15:15:14, in Fetta di Mellone, linkato 393 volte)

Tranquilli, questo non è un necrologio. Anche perché per definizione Albino Campa.

Se state leggendo questo pezzo su Noha.it e/o sul profilo Nohaweb è perché da un lato sono riuscito a convincere Albino che, se anche non avesse voluto pubblicarlo sul suo sito, io l’avrei comunque postato sulla mia bacheca fb (ergo qualche internauta, e per di più nohano, prima o poi se ne sarebbe accorto), e poi perché Albino è un ragazzo intelligente, e va da sé che uno non può fare tanto il prezioso dopo aver ingoiato rospi per anni sopportando magari miriadi di comunicati stampa - tra i vuoti di contenuto e i raccapriccianti nella loro sintassi – spediti in redazione da una genia di politici, molti per fortuna ex, convinti del fatto che il rasoio di Occam sia lo strumento per depilare gambe ascelle e inguine.

Per chi ancora non lo conoscesse, Albino Campa, esperto informatico, è l’ideatore, il creatore, il patron, insomma il tutto del sito www.noha.it, partorito nel 2002 (mentre, per la cronaca, le Fette di Mellone festeggeranno il decennale l’anno prossimo, sempre se esisterà ancora la libertà di parola contraria).

Noha.it, diciamolo subito, non è una testata giornalistica, non un quotidiano on-line, né un “prodotto editoriale” ai sensi della legge sulla stampa, ma un blog aggiornato senza periodicità alcuna. È senza scopo di lucro, non riceve finanziamenti pubblici né contributi da parte di alcuno, non ha sponsor, e come potete accertarvi di persona non fa alcuna raccolta pubblicitaria (questo per dire che l’economia del dono esiste, funziona benissimo, e il suo metro è la dismisura). Non è espressione di partiti o movimenti politici (alla fazione preferisce la frazione, per dire), non ha un editore o una casa editrice alle spalle; la sua ragione sociale è la libertà di espressione, di critica e, per chi la capisce, di satira (roba che i cultori del diritto vedrebbero contemplata nella nostra Costituzione; i cultori del rovescio invece chissà dove).

 

 

A seguito dell'incendio avvenuto sabato mattina nel cementificio Colacem, da immediati rilievi è emerso che l'incendio avrebbe interessato il nastro trasportatore usato per la movimentazione della calcarenite con impianto fermo dall'8 agosto. Ancor prima di accertare le cause dell'incendio, l'attenzione principale ha ovviamente riguardato il rischio della possibile diffusione di polveri sottili. Pertanto, si è chiesto l'intervento immediato dei tecnici di Arpa, l'agenzia regionale dell'ambiente per gli accertamenti del caso e, ad oggi, i primi dati ufficiali ci comunicano che tutti i livelli di polveri sottili registrati nel territorio sono in linea con i parametri consueti e comunque al di sotto del limite consentito dalla legge. Questi sono i dati che emergono dalla rilevazione della centralina che si trova a Galatina, nei pressi dell'istituto tecnico commerciale "M. Laporta".

 

"Salviamo gli Ulivi Secolari"...

Categorie News


Catalogati per mese:


Gli interventi più cliccati

Sondaggi


Info


Quanti siamo

Ci sono  persone collegate

Seguici sui Canali di

facebook Twitter YouTube Google Buzz

NOHINONDAZIONI

Calendario

< ottobre 2019 >
L
M
M
G
V
S
D
 
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
12
15
17
18
19
20
21
22
23
24
25
26
27
28
29
30
31
     
             

Meteo

Previsioni del Tempo