\\ Home Page : Articolo
L'OSSERVATORE NOHANO - n°7 - Anno IV
Di Albino Campa (del 09/11/2010 @ 00:00:00, in L'Osservatore Nohano, linkato 2237 volte)
Osservatore Nohano

n°7 - Anno IV

Ecco a voi il nuovo numero de L'Osservatore Nohano, dedicato alla strada.

Buona lettura!




 

Commenti

  1. # 1 Di  Lino (inviato il 14/11/2010 @ 18:57:29)

    Carissimo direttore, a proposito di strade.....andando a piedi all'ufficio postale di Noha, all'incrocio semaforizzato ho visto degli operai che eseguivano dei lavori di ribassamento dei marciapiedi. Di primo acchitto mi sono compiaciuto che i nostri amministratori abbiano pensato di agevolare la fruizione dei maciapiedi ai diversamente abili costretti sulla sedia a rotelle, ma poi guardando bene mi sono reso conto che mai e poi mai quei lavori sarebbero serviti allo scopo, per due motivi molto evidenti: 1° i passaggi sono ostruiti ambo i lati da pali,paletti e cabine. 2° anche se liberi da ostruzioni, sono troppo stretti per il passaggio di una carrozzina. Allora? A mio modestissimo avviso, sperpero inutile di risorse finanziarie. S - (

  1. # 2 Di  Antonio Mellone (inviato il 14/11/2010 @ 19:56:31)

    Gentilissimo sig. Lino,
    me ne ero accorto anch'io.
    Quando si fanno le cose in maniera disorganica, o con progetti senza testa nè coda, non si fa altro che sprecare tempo e denaro. Quando questo denaro è pubblico il danno è doppio, anzi elevato al quadrato.
    Qui si stanno prendendo in giro i cittadini contribuenti e soprattutto i disabili in carrozzella. Oltre ai due punti da lei sopra evidenziati, ce n'è un terzo: osservi ad esempio il semaforo e gli scivoli nelle immediate adiacenze della rotonda. Qui, se pur ci fosse lo spazio sufficiente per far salire sul marciapiede una sedia a rotelle, non si capisce da quale altro segmento di marciapiede questa sedia a rotelle potrebbe scendere (se non dallo stesso). In mancanza di altro scivolo il diversamente abile sarebbe costretto a fare una semplice "sciuta e venuta" su quel marciapiede.
    E nessuno ci venga a dire che è meglio una torcia tremola che il buio completo. Qui è solo buio pesto. E non c'è nè torcia nè cerino.
    Gentile sig. Lino, qui purtroppo abbiamo a che fare con pubblici servitori diversamente intelligenti, diversamente onesti, diversamente lungimiranti, diversamente attenti al bene comune.
    Saluti cordiali.

Lascia un messaggio

Testo (max 2000 caratteri)

Smile arrabbiato Smile assonnato Smile bacio Smile diavolo Smile linguaccia Smile morto Smile occhiali Smile occhiolino Smile risatona Smile sorriso Smile timido Smile triste


Disclaimer
L'indirizzo IP del mittente viene registrato, in ogni caso si raccomanda la buona educazione.

"Salviamo gli Ulivi Secolari"...

Categorie News


Catalogati per mese:


Gli interventi più cliccati

Sondaggi


Info


Quanti siamo

Ci sono  persone collegate

Seguici sui Canali di

facebook Twitter YouTube Google Buzz

NOHINONDAZIONI

Calendario

< aprile 2020 >
L
M
M
G
V
S
D
  
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
11
12
13
14
15
16
17
18
19
20
21
22
23
24
25
26
27
28
29
30
     
             

Meteo

Previsioni del Tempo